BLOG 

Il Lupo italiano

Il lupo italiano conosciuto anche come lupo grigio appenninico da sempre esercita un fascino magnetico per le sue caratteristiche etologiche ed un carattere all’apparenza schivo. Il suo aspetto per noi è quasi famigliare, ci ricorda forse un pastore tedesco, eppure il lupo grigio appenninico è un indispensabile, nonché meraviglioso essere vivente; in qualità di predatore carnivoro esercita la sua funzione biologica mantenendo vivi gli equilibri del suo ecosistema. Il lupo necessita di un habitat sicuro, dove poter essere salvaguardato e rispettato dall’uomo.



Questo splendido animale è stato vittima di persecuzioni e crudeltà fino a pochi decenni fa. Ad oggi è una specie fortemente tutelata al livello internazionale: la convenzione di Berna, nell’allegato 2 sancisce l’assoluta tutela dell’animale, vietando ogni tipologia di cattura, uccisione detenzione, commercio della specie. Anche nella Convenzione di Washington troviamo nell’appendice della Cites le chiare norme di protezione e tutela dei lupi italiani.


Già, perché quando si nomina il lupo si pensa anche un po’ alla leggenda di Roma, un simbolo iconico di forza che si presenta al mondo come animale epico, mistico e sfuggente. Si narrano spesso storie dal sapore fantastico su questi affascinanti esemplari. Eppure, nonostante la loro naturale indole predatoria, sono degli animali riservati, forti, sociali, amorevoli con la prole. Spicca in loro, un’innata propensione alla protezione, estesa a tutto il loro branco.



I lupi vivono in modo strettamente gerarchico, il maschio alpha sceglie la femmina per dar vita al loro branco come unici due esemplari riproduttivi. Nella scala sociale, tutti cooperano nel pieno rispetto dei ruoli. Attraverso l'osservazione, l'uomo può ancora imparare tanto dal regno animale ed è per questo che lo studio dell’etologia, svela molteplici particolari affascinanti ed utili alla comprensione. I lupi tendenzialmente, sono animali in prevalenza notturni, la loro vista di notte è ben sviluppata, hanno un olfatto potentissimo. Come anticipavamo in apertura del nostro articolo, i lupi, sono dei predatori carnivori naturali, risiedono all’apice della catena alimentare e disciplinano gli equilibri biologici delle specie. Essenziali nel disegno delle biodiversità.

Appartengono ad una specie animale dalla bellezza senza tempo.



Il lupo inoltre, possiede una notevole intelligenza che utilizza sapientemente per la caccia e l’adattamento: riescono a sopravvivere in ambienti climatici nettamente diversi fra loro. L’adattabilità è la caratteristica delle specie destinate a resistere.

In Italia troviamo il lupo in aree ed habitat protetti, ricordiamo Il parco nazionale d’Abbruzzo, Lazio e Molise, Il parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Il parco nazionale del Pollino. Le aree geografiche italiane, in cui risiede il nostro lupo sono situate tra le Alpi occidentali e le Alpi centrali, nell'entroterra laziale, in Abruzzo e in Molise. Lungo gli Appennini.


Oggi concludiamo questo piccolo viaggio alla scoperta di alcune curiosità su questi splendidi esemplari.

A voi piace il lupo italiano?


Non perdetevi i prossimi approfondimenti a tema qui nel nostro blog!





14 visualizzazioni0 commenti